Data ultima modifica: 12 Maggio 2021

Nessun compenso per la carica di Mario Draghi a presidente del Consiglio. E’ quanto emerge dai dati pubblicati sul sito della presidenza del Consiglio e relativi agli adempimenti sulla trasparenza amministrativa. “Il sottoscritto Mario Draghi dichiara di non percepire alcun compenso di qualsiasi natura connesso all’assunzione della carica”, si legge nella sua dichiarazione pubblica. Il reddito dell’ex presidente della Bce ammonta a quasi 600mila euro nel 2019. Spulciando l’ultima dichiarazione dei redditi del presidente del Consiglio – quella del 2020 relativa al periodo di imposta 2019 – ‘Super Mario’ dichiara un imponibile di poco più di 581mila euro, 581.665 euro per l’esattezza.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]