Data ultima modifica: 29 Gennaio 2018

POSTA CERTIFICATA/ SCATTA L'OBBLIGO PER LE IMPRESE
Entro il 30 giugno oltre tre milioni di imprese individuali dovranno dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata e comunicarlo al Registro imprese. E’ quanto stabilisce il decreto legge Sviluppo bis del governo Monti, entrato in vigore lo scorso ottobre, che ha esteso l’obbligo, finora riservato alle società, anche alle attività individuali.

 

A cosa serve la PEC
La Posta Certificata da ai messaggi di posta elettronica il valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno, purché anche la casella del destinatario sia di posta certificata. In altre parole, fornisce al processo di trasmissione valore equivalente a quello della notifica a mezzo posta raccomandata in tutti i casi previsti dalla legge. Garantisce un canale di comunicazione esclusivo tra Pubblica Amministrazione, privati e imprese. Con la Pec è possibile dunque inviare messaggi e-mail che avranno valore a tutti gli effetti di legge, come appunto le raccomandate.
Attraverso la Pec ogni cittadino può dialogare in modalità sicura e certificata con la Pubblica Amministrazione comodamente da casa o da dispositivo mobile (se si dispone si connessione internet), senza doversi recare presso gli Uffici della PA e dicendo addio alle code in posta,
risparmiando così tempo e denaro.

Come attivare la propria casella PEC
E’ possibile attivare una casella Pec rivolgendosi al sito istituzionale (postacertificata.gov.it che tuttavia fornisce un servizio valido esclusivamente per le comunicazioni tra cittadino e PA) o a uno dei Gestori autorizzati e seguire le indicazioni riportate.

Il registro INI-PEC
La rivoluzione digitale dell’amministrazione ha fissato un’altra imminente e importante scadenza, quella del prossimo 19 giugno, quando sarà possibile consultare online tutti gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata dei professionisti e delle imprese iscritte ai Registri delle
Camere di Commercio.
L’Indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata delle imprese e dei professionisti (INI-PEC) sarà fruibile su un apposito sito gestito da InfoCamere per conto del Ministero dello Sviluppo Economico.

Avviso (file pdf).
Per ulteriori informazioni, contatta l’Ufficio Attività Produttive/SUAP (link url).
Iscriviti alla newsletter istituzionale (link url).
Iscriviti al nuovo servizio Ciampino Informa (link url). 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati