Data ultima modifica: 3 Ottobre 2021

Il leader catalano Carles Puigdemont è atterrato in Sardegna in vista dell’udienza di domani davanti alla Corte d’Appello di Sassari, che dovrà decidere sulla richiesta di estradizione avanzata dal giudice spagnolo Pablo Llarena. Puigdemont, si legge sul sito dell’emittente Tv3, ha superato senza ostacoli il controllo passaporti. Ad accompagnarlo sono i due europarlamentari Toni Comín e Clara Ponsatí. L’avvocato del leader catalano Gonzalo Boye, ha ribadito in un’intervista a Catalunya Radio che il suo assistito dovrebbe essere protetto dall’immunità in tutta l’Unione Europea, denunciandone la “persecuzione politica” da parte di Madrid. Secondo il legale, il leader catalano tornerà a Bruxelles martedì prossimo. Anche l’avvocato di Puigdemont in Sardegna, Agostino Angelo Marras, esclude che la Corte d’Appello di Sassari possa pronunciarsi per un’azione immediata contro il leader catalano all’udienza di domani, escludendo misure cautelari nei suoi confronti. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]