Data ultima modifica: 18 Marzo 2022

(Adnkronos) – “La quarta dose” di vaccino anti covid “per tutti o
ggi non è giustificata da un’evidenza scientifica e in nessun Paese al mondo si sta facendo la quarta dose a tutti”. Così il ministro della Salute Roberto Speranza ha risposto ai giornalisti sulla possibilità di una quarta dose estesa a tutti, a margine del suo intervento alla seconda giornata del 48esimo congresso nazionale sindacale della Fimp, la Federazione italiana medici pediatri, a Roma. Speranza ricorda che in Italia “siamo partiti con gli immunocompromessi e verificheremo nei prossimi giorni se estendere” la quarta dose “a fasce di popolazione più anziana. L’evidenza scientifica – ha aggiunto – ora non ci dice quarta dose per tutti, ci dice che bisogna approfondire e valutare se serve protezione a fasce anagrafiche più alte”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]