Data ultima modifica: 12 Gennaio 2022

“Molti italiani vorrebbero Emma Bonino come presidente della Repubblica. Ammesso che Emma sia disponibile, questo è il nome di riferimento e da oggi lo diventa per tutti”. Lo ha detto Carlo Calenda, parlando del Quirinale e dell’elezione del presidente della Repubblica, alla firma del patto di federazione tra Azione e +Europa.  “Occorre una persona che abbia questi requisiti, grande autorevolezza anche internazionale, capacità di rappresentare le istituzioni. Per me viene anche l’idea che sia una donna, ma è l’ultimo dei punti. Prima viene la competenza”, ha spiegato il leader di Azione.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]