Data ultima modifica: 16 Dicembre 2021

La comunità sportiva mondiale si è riunita per l’Assemblea generale dell’Arisf per riflettere sul fronte unito dello sport di fronte alle sfide dell’anno passato e votare l’elezione del Presidente e del Consiglio dell’Arisf per il periodo 2021-2025. Raffaele Chiulli, Presidente della Uim (International Powerboating Federation) è stato rieletto all’unanimità Presidente dell’Arisf (Association of Ioc Recognized International Sport Federations) per un altro mandato di quattro anni dall’Assemblea Generale dell’Arisf e inizierà il suo terzo mandato a capo del organizzazione che guida dal 2013. “Sono onorato della fiducia ricevuta da tutte le Federazioni sportive Internazionali che rappresenta un riconoscimento tangibile del duro lavoro svolto. Sono particolarmente grato al Comitato Olimpico Internazionale con il quale i nostri rapporti e la nostra collaborazione sono ottimi”. L’Assemblea Generale dell’Arisf ha anche confermato la rielezione della presidente della Federazione Internazionale Subacquea Anna Arzhanova come vicepresidente mentre il presidente della Confederazione mondiale di baseball e softball Riccardo Fraccari è stato rieletto Segretario Generale. Si uniscono a loro nel Consiglio dell’Arisf Claire Briegal del World Netball, John Lijlelund dell’International Floorball Federation e Tom Hollowell della Federazione Internazionale di Orienteering. Il Presidente Chiulli ha dato il benvenuto alle sei nuove Federazioni dall’ultima Assemblea Generale – la International Cheerleading Union, International Federation of Muaythai Associations, International Federazione Sambo, Federazione Internazionale Icestocksport, Associazione Mondiale di Kickboxing Organizzazioni e World Lacrosse – nella famiglia sportiva dell’Arisf. All’Assemblea Generale hanno partecipato illustri ospiti quali Ivo Ferriani (Presidente GAISF), Francesco Ricci Bitti (Presidente ASOIF) e Kit McConnell (Direttore Sportivo CIO). “È stato un onore avere tali leader dello sport parlare all’Assemblea Generale dell’Arisf. L’organizzazione comprende tutti gli IF riconosciuti dal Comitato Olimpico Internazionale ed è importante interagire in modo aperto e costruttivo con tutte le parti interessate del Movimento Olimpico”, ha affermato Chiulli che ha concluso l’Assemblea Generale congratulandosi con i neoeletti consiglieri e ringraziando tutti per la loro apprezzata collaborazione e supporto. “Lasciatemi infine dire che dobbiamo tutti fare la nostra parte per assicurarci di superare questa crisi insieme. Ora, più che mai, bisogna lavorare in squadra!”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]