Municipio: Largo Felice Armati, 1 00043 Ciampino (RM) (+39) 06.79097.1 protocollo@pec.comune.ciampino.roma.it

Realizzazione di Opere Pubbliche (D.Lgs.- n.163/06 – Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17 CE e 2008/18/CE) (D.P.R. 207/2010)

Procedimento

Realizzazione Opera Pubblica

Settore

IV

Area

PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO

Servizio

EDILIZIA URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI

Responsabile procedimento

Geom. Francesco Di Giorgio

Responsabile atto finale

Arch. Gianluigi Nocco

Ufficio

LAVORI PUBBLICI

Responsabile ufficio

P.O. Geom. Francesco Di Giorgio

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio C, piano terra

Tel. 06/79097460 – Fax. 06/7922356

E-mail: digiorgio@comune.ciampino.roma.it

Pec: nocco@pec.comune.ciampino.roma.it

Referente per le informazioni

Geom. Francesco Di Giorgio

Istr. Amm.vo Emilio D’Amato

Tel. 06/79097460/445

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio C, piano terra,

Il martedì ed il giovedì: 9.00/12.00

E-mail: digiorgio@comune.ciampino.roma.it

E-mail: e.damato@comune.ciampino.roma.it

Descrizione

Fasi per la realizzazione dell’opera: Finanziamento – programmazione – progettazione – affidamento lavori- esecuzione del contratto e collaudo dell’opera.

  1. Finanziamento: è la fase iniziale poiché il reperimento dei finanziamenti in misura adeguata al fabbisogno costituisce atto preliminare e inderogabile per ogni successiva fase. Il finanziamento dell’opera può avvenire mediante il ricorso ai fondi di bilancio comunale (proventi dalle violazione codice della strada, proventi dal rilascio di permessi a costruire ecc…), mediante il ricorso all’indebitamento (mutui ordinaria CdP S.p.a-Credito Sportivo ecc…), grazie alla concessione di contributi (Provinciali, Regionali, Nazionali, Fondi Europei) a seguito del buon esito di istanze in precedenza presentate dall’ente) o mediante il ricorso a collaborazione con l’imprenditoria privata (Project Financjg-leasing in costruendo),

  2. Programmazione: inserimento nel programma triennale LL.PP- vedasi scheda procedimento IV.29;

  3. Progettazione: può essere differenziata in tre tipi:

– interna, facendo riscorso esclusivo alle professionalità dei tecnici dipendenti comunali.

– mista: ricorso a tecnici comunali e a tecnici esterni per prestazioni specialistiche (indagini geolocige ecc…)

– esterna: mediante affidamento di servizi tecnici a professionisti o a società di progettazione

  1. Affidamento lavori :gara d’appalto – vedasi schede procedimenti IV n. 21/22

  2. Esecuzione : gestione del Contratto d’Appalto per la realizzazione dell’opera consistente, in estrema sintesi, nei sotto elencati adempimenti:

    • direzione lavori e coordinamento sicurezza di cantiere (se affidate ai tecnici interni) o assistenza al Direttore Lavori ed al Coordinatore della Sicurezza di Cantiere (se affidate a tecnici esterni)

    • espletamento di tutte le funzioni di Responsabile Unico del Procedimento previste dalla vigente normativa del settore

    • procedure d’esproprio o di cessione bonaria se l’opera prevede la realizzazione in aree di proprietà privata

    • redazione e/o controllo di tutti gli atti tecnico – contabili (SAL, Certificati di Pagamento), atti di liquidazione dei lavori,

    • conferimento incarichi in caso di collaudo esterno,

    • adempimenti Genio Civile per le opere in cemento armato,

    • risoluzione di contenzioni con l’appaltatore (esame riserve, accordi bonari, ecc…)

    • raccordo con gli uffici sovra comunali in caso di finanziamenti esterni all’Ente

 

f) Collaudo: verifica tecnico contabile sull’intera opera che può avvenire mediante l’emissione del Certificato di Regolare Esecuzione o del Certificato di Collaudo Tecnico Amministrativo in funzione dell’importo, della rilevanza o delle difficoltà manifestatesi in corso d’esecuzione. Redazione dei rendiconti generali delle spese sostenute, Consegna dell’opera ai soggetti utilizzatori , valutazione ai fini dell’incremento patrimoniale, Accatastamento, se dovuto, dell’immobile realizzato

Destinatari

Intera Cittadinanza del Comune di Ciampino

Modalità di accesso

Possibilità di presentare osservazione e/o proposte al programma triennale adottato dalla giunta Comunale

Tempi di erogazione

Max. 60 gg. Dalla pubblicazione del piano

Spese a carico dell’utente

 

Dove e quando rivolgersi

LAVORI PUBBLICI

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio C, piano terra

Il martedì ed il giovedì: 9.00/12.00

Modulistica

Le osservazione o proposte al piano triennale vanno presentate in forma libera

Riferimenti normativi utili

D.lgv.163/04 – DPR 207/10 – D.P.R.-145/00

In caso d’inerzia il potere sostitutivo è esercitato da

Ing. Marco Vona

Link utili

Siti istituzionale del Comune di Ciampino e dell’AVCP

Risultati delle indagini di customer satisfaction

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]