Data ultima modifica: 15 Ottobre 2021

Braccio di ferro in Consiglio dei ministri sul reddito di cittadinanza. A quanto apprende l’Adnkronos, i ministri Giancarlo Giorgetti (Lega), Renato Brunetta (Fi) e Elena Bonetti (Iv), avrebbero chiesto di modificare profondamente il testo, cavallo di battaglia del M5S. Il ministro grillino Stefano Patuanelli avrebbe difeso a spada tratta la misura, trovando l’appoggio del ministro dem Andrea Orlando ma anche del premier Mario Draghi. Alla fine, riferiscono fonti presenti al Cdm, l’impianto del reddito di cittadinanza non è stato modificato. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]