Data ultima modifica: 13 Agosto 2020

di Silvia Mancinelli Stava riponendo la pistola quando un colpo, partito accidentalmente, ha colpito alla nuca il nipote di non ancora 7 anni. E’ successo questa mattina in un appartamento in via Val Sillaro, in zona Conca d’oro.  A correre in soccorso del piccolo è stato il papà, che aveva portato il bimbo in casa del nonno ma che si trovava in un’altra stanza quando ha sentito lo sparo. Sotto choc il nonno, 76 anni, regolare possessore dell’arma, mentre il nipote del 2013 è stato trasportato in codice rosso in gravi condizioni al policlinico Umberto I, dove è ricoverato per sottoporsi a un delicato intervento chirurgico.   Al momento dell’arrivo del 118 il piccolo era a terra ma ancora cosciente. Sul posto gli agenti delle Volanti e del commissariato Fidene. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]