Data ultima modifica: 14 Aprile 2021

Uno accanto all’altra, nel piano terra dell’abitazione di lei in via del Portico Placidiano, all’Isola Sacra. Sono stati trovati così un maresciallo della Guardia di Finanza di Fiumicino e la sua compagna oggi pomeriggio da una tenente che, preoccupata per non aver sentito né visto al lavoro il suo sottoposto, era andata a trovarlo a casa. Stando a una prima ricostruzione effettuata dal medico legale sul posto e dai finanzieri ora impegnati nelle indagini, il maresciallo avrebbe sparato alla compagna per poi uccidersi con la stessa arma.  Nell’abitazione è stata trovata una lettera in cui sarebbero scritti i motivi del folle gesto. Poche righe per spiegare problemi economici e ora al vaglio degli inquirenti. (di Silvia Mancinelli) 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]