Data ultima modifica: 3 Maggio 2022

(Adnkronos) – La procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione alla morte della 16enne precipitata ieri dal balcone della sua abitazione in via Battistini, a Roma. Il reato ipotizzato è di istigazione al suicidio. Oggi è stato dato l’incarico per effettuare l’autopsia, prevista per i prossimi giorni.  Sul caso, che sembra essere un suicidio, indagano i carabinieri della Compagnia Trastevere. Non sono stati trovati biglietti lasciati dalla ragazzina ma alla base del gesto potrebbero esserci problemi personali o scolastici. Dai primi accertamenti sui social network e sulle chat usate dalla 16enne non emergerebbero problemi legati al bullismo. 

[Voti: 1    Media Voto: 1/5]