Data ultima modifica: 28 Luglio 2021

Un chiarimento sulle parole espresse dal premier Mario Draghi in conferenza stampa? “Sì”, c’è stato, “ma chiedetelo a lui, non parlo per interposta persona. Ho sottolineato il rammarico, come Lega stiamo lavorando come matti per tenere insieme tutto, certe considerazioni sono ingenerose”. Così Matteo Salvini, lasciando Palazzo Chigi dopo l’incontro con il premier Mario Draghi. “Chiediamo che prima di ipotizzare ulteriori limitazione su trasporti, obblighi su insegnanti e operai, si attendano nuovi dati, perché c’è una stagione turistica in pieno corso e prima di complicare la vita agli operatori commerciali e alle famiglie si attendano nuovi dati. Leggevo sui giornali che già oggi o domani ci sarebbero state nuove restrizioni, così non è. Ci pensiamo settimana prossima, in base ai dati che per fortuna al momento sono sotto controllo”, ha detto ancora Salvini.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]