Data ultima modifica: 11 Aprile 2022

(Adnkronos) – Guerra Ucraina-Russia, ancora ‘sigilli’ sui beni dei russi in territorio italiano. Oggi è toccato a un complesso immobiliare residenziale a Portisco, nel comune di Olbia, di proprietà di Dmitry Arkadievich Mazepin e del figlio Nikita Dmitrievich Mazepin, pilota di Formula 1 della scuderia Haas F1 Team fino al 5 marzo scorso.  I beni congelati hanno un valore di circa 105 milioni di euro e, come emerso dalle verifiche, sarebbero riconducibili ai due per il tramite di un veicolo societario estero. La misura è scattata nell’ambito degli accertamenti per l’individuazione delle risorse economiche riconducibili ai soggetti che sono stati inclusi nell’allegato I del regolamento Ue 269/2014. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]