Data ultima modifica: 23 Novembre 2021

Ancora scintille tra Carlo Calenda e Italia viva. Le parole usate dal leader di Azione in tv nei confronti di Matteo Renzi (“non me ne frega niente”) hanno suscitato la replica del deputato di Iv Gennaro Migliore, cui Calenda ha subito risposto con decisione. Il tutto via Twitter. “Non ricordo questi toni di Carlo Calenda quando i voti dei candidati di Italia viva hanno consentito alla lista che portava il suo nome di essere la prima di Roma”, ha scritto sui social Migliore replicando a Calenda. Immediata è arrivata la risposta del leader di Azione: “Gennaro, quello che ho detto, nel bene e nel male, è rimasto sempre uguale. I candidati a cui fai riferimento hanno preso 3.000 voti su 220.000 e dalla mattina dopo avete raccontato che il risultato di Roma era merito vostro. Ma questo è un punto di comportamento non di sostanza”. Calenda, in una discussione, prosegue sempre via social: “Il punto politico è altro. Vi siete alleati in 22 comuni con i 5S e strillate dal palco ‘mai con i 5S’. Volete fare ‘Renew Italia’ andando con Micciche’ e c in Sicilia. Parlate come piccoli Obama ma non avete nulla da dire sul vostro capo che va, pagato, a incensare un dittatore”. E poi ancora: “Giustificare incoerenze, giravolte e comportamenti eticamente inaccettabili con la fede cieca nella superiorità del capo, non è politica. E soprattutto non è la politica che interessa noi. Buon viaggio”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]