Data ultima modifica: 15 Dicembre 2021

Lo sciopero generale del 16 dicembre 2021 rischia di fermare anche i treni. Qual è la situazione di Trenitalia? Ci sono treni garantiti? Saranno condizionati anche i treni Trenord? Nel corso dello sciopero nazionale dei dipendenti del gruppo Fs Italiane proclamato, in adesione a uno sciopero generale, dalla mezzanotte alle 21 sono previste alcune modifiche alla circolazione dei treni di Trenitalia, rende noto il gruppo Fs. Sulla base delle attuali previsioni circoleranno regolarmente le Frecce, mentre sono previste modifiche al programma di circolazione di Intercity e Regionali. 
Saranno tuttavia garantite tutte le corse elencate nelle apposite tabelle dei treni previsti in caso di sciopero (guarda), pubblicate su trenitalia.com. Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, e ulteriori servizi che Trenitalia si impegna ad assicurare in base all’andamento dello sciopero. Informazioni su collegamenti e servizi saranno disponibili anche attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, i canali social e web del Gruppo FS Italiane, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, alle self service e nelle agenzie di viaggio convenzionate. Trenord sottolinea che lo sciopero “potrà registrare adesione da parte del personale dei gestori delle infrastrutture Ferrovienord e Rfi. Per questo, nonostante Trenord non sia coinvolta dall’agitazione, il servizio ferroviario lombardo potrà subire limitazioni o cancellazioni”. La società spiega che saranno previste fasce di garanzia, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Tutte le informazioni sulla circolazione dei treni saranno disponibili sulle pagine di ogni linea della App e del sito Trenord. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]