Data ultima modifica: 29 Dicembre 2021

Quinto giorno di attesa di un porto sicuro di sbarco a bordo della Sea Watch 3. Sulla nave ci sono 440 persone soccorse in cinque operazioni nel Mediterraneo centrale. Tra loro un centinaio di donne, 42 bambini di età compresa tra le due settimane e i 12 anni; 167 minori non accompagnati tra gli otto e i 17 anni. Sei persone nei giorni scorsi sono state evacuate per ragioni sanitarie. “Le nostre scorte di latte in polvere e pannolini per i più piccoli si stanno esaurendo – spiegano dall’ong -. Hanno bisogno e diritto di sbarcare al più presto”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]