Data ultima modifica: 31 Ottobre 2020

Sean Connery è morto serenamente nel sonno mentre si trovava alle Bahamas. Era “malato da tempo”, ha detto il figlio Jason Connery, citato dalla Bbc. L’attore novantenne “aveva molti familiari accanto a sé alle Bahamas quando è morto, durante la notte”, ha detto ancora il figlio Jason, spiegando che è stato un duro colpo anche “se mio padre non stava bene da tempo”. E’ “un giorno triste per tutti coloro che conoscevano e amavano mio padre e una triste perdita per tutte le persone in tutto il mondo che hanno apprezzato le sue meravigliose capacità di attore”. L”attore aveva dovuto fare i conti con le indiscrezioni relative al morbo di Alzheimer e alle conseguenze della malattia. Anni fa, la sua portavoce Nancy Seltzer era dovuta intervenire dopo alcune dichiarazioni rilasciate da Michael Caine: “Sean Connery è minato dall’Alzheimer”, aveva detto il collega. Seltzer definì “ridicola” la tesi, suggerendo che le parole di Caine fossero state fraintese. Seltzer, nel 2011, aveva confermato che Connery si era ufficialmente ritirato dalle apparizioni pubbliche specificando però che era in buona salute “mentale e fisica”. 

[Voti: 6    Media Voto: 3/5]