Data ultima modifica: 29 gennaio 2018
In considerazione di nuovi casi accertati di Arbovirosi (Chikungunya), sempre nel quartiere Morena/Ciampino Centro, il Sindaco di Ciampino, con Ordinanza n. 13 del 03/10/2017, ha disposto un nuovo intervento di disinfestazione straordinario che interesserà un’ulteriore area di trattamento, rispetto a quella già oggetto di trattamento con precedente ordinanza n. 12 del 26/09/2017, che comprende le sottoelencate vie:
  • Via Guidoni ambo i lati tratto compreso tra via Marconi ed il civico 74 incluso;
  • Via Maddalena;
  • Via De Pinedo;
  • Via Locatelli;
  • Via Valenza;
  • Via De Bernardis;
  • Via di Morena tratto ambo i lati da via Guidoni ? a via Locatelli;
  • Via Marconi.
Come da prassi, si ordina:
  • di permettere l’accesso degli operatori della ditta incaricata al servizio di disinfestazione, per l’effettuazione dei trattamenti larvicidi, adulticidi e la rimozione dei focolai larvali presenti in area cortiliva privata nonché l’accesso del personale degli Uffici Comunali e Forze dell’Ordine;
  • di chiudere le finestre durante le ore di esecuzione del trattamento di disinfestazione adulticida nelle aree oggetto di trattamento fino al termine delle operazioni, salvo diverse disposizioni impartite dal personale incaricato;
  • di attenersi a quanto prescritto dagli operatori addetti alla rimozione dei focolai larvali, per evitare che tali focolai possano riformarsi.
Al fine di rendere l’intervento di disinfestazione efficace e sicuro, si ordina altresì:

  • alla ditta incaricata all’esecuzione degli interventi di utilizzare, nelle operazioni di disinfestazione, esclusivamente i prodotti adulticidi autorizzati dal Ministero della Salute;
  • il divieto di transito pedonale ed il divieto di circolazione dei veicoli privati durante le operazioni di disinfestazione. Divieti regolati dalla Polizia Locale e/o dalle Forze dell’Ordine durante l’intervento disinfestante;
A tutti gli abitanti nelle aree oggetto dell’intervento e durante gli orari di esecuzione delle operazioni di disinfestazione:
  • che non siano stesi indumenti e biancheria ad asciugare all’esterno delle abitazioni;
  • che gli animali domestici e da cortile siano detenuti all’interno dei propri ricoveri o comunque allontanati e messi al riparo;
  • che si provveda a ricoprire oppure svuotare dell’acqua le piscine;
  • che si provveda a proteggere vasche ornamentali ove siano presenti pesci;
  • che nel caso possano essere irrorati arredi e suppellettili presenti nei giardini, si provveda a ricoprirli oppure a lavarli dopo il trattamento.
A TALE FINE DISPONE
  • che il presente provvedimento sia immediatamente esecutivo, ad integrazione di quanto già disposto dalla precedente ordinanza sindacale n° 12 del 26/09/2017, sia reso pubblico mediante affissione all’Albo Pretorio online del Comune di Ciampino, pubblicato sul sito istituzionale e che del suo contenuto sia data ampia diffusione;
  • che all’esecuzione, alla vigilanza sull’osservanza delle disposizioni alla presente Ordinanza ed all’accertamento ed all’applicazione delle sanzioni provveda, per quanto di competenza, La Polizia Locale, nonché ogni altro agente od ufficiale di Polizia Giudiziaria a ciò abilitato dalle disposizioni vigenti;
  • che per le violazioni alla presente ordinanza sia applicata una sanzione amministrativa pecuniaria da € 25 a € 500 ai sensi dell’art 7 bis del DLGS 267/2000.

Clicca qui per conoscere quando sarà effettuata la disinfestazione straordinaria.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]