Municipio: Largo Felice Armati, 1 00043 Ciampino (RM) (+39) 06.79097.1 protocollo@pec.comune.ciampino.roma.it

Servizio di volontariato “nonni civici”

Area

Sociale e salute

Servizio

Servizi sociali

Responsabile procedimento

Dott.ssa Roberta Ileana Itzi (psicologa)

Responsabile atto finale

Dott. Raimondo Lucarelli

Ufficio

Servizi sociali – area anziani

Largo F. Armati, 1 00043 Ciampino

Tel. 0679097324 fax 0679097402 – 067922356(protocollo)

e-mail: r.itzi@comune.ciampino.roma.it

Descrizione

Il servizio ha lo scopo di offrire alla popolazione anziana, a maggior rischio di emarginazione sociale, l’opportunità di essere impegnata in progetti socialmente utili riducendo il disagio psicologico e sociale legato all’inattività. I volontari vengono, pertanto, inseriti in progetti a supporto delle attività degli uffici comunali e degli istituti scolastici territoriale, del servizio di scuolabus e nella piccola manutenzione di spazi pubblici.

Il servizio ha validità annuale; per convenzione l’inizio coincide con l’avvio dell’anno scolastico. Ogni anno l’Ufficio Servizi Sociali predispone il bando indicando tempi e modalità di presentazione delle domande. L’ufficio redige una graduatoria in base alla condizione economica familiare dei richiedenti ed in base ad essa si procederà con l’attivazione del progetto per la tipologia di attività segnalata.

Il numero di volontari attivati annualmente dipende dalla disponibilità economica dell’Amministrazione. Il servizio, regolamentato con Delibera di C.C. n. 126/2010, è volontario e prevede esclusivamente un rimborso spese giornaliero pari ad un buono pasto dell’importo di € 5,29

Destinatari

Cittadini residenti nel Comune di Ciampino che abbiano un’età non inferiore a 55 anni per le donne e a 65 anni per gli uomini né superiore a 75 anni per entrambi i sessi (l’età può essere elevata soltanto dietro specifico certificato medico) idonei sotto l’aspetto psico-fisico in relazione all’attività che si vuole svolgere

Modalità di accesso

Presentazione della apposita domanda all’Ufficio Protocollo, entro i termini previsti nel bando, allegando la seguente documentazione:

  • fotocopia del documento di identità e codice fiscale del richiedente;

  • attestazione Ise Isee dei redditi familiari;

  • dichiarazione dei redditi non IRPEF percepiti dai componenti del nucleo familiare;

  • certificato del medico curante attestante l’idoneità psico-fisica.

L’ufficio competente provvede alla verifica delle domande e alla correttezza e completezza di quanto allegato; viene predisposta una graduatoria provvisoria e successivamente quella definitiva che saranno pubblicate sull’albo pretorio on line e sul sito istituzionale

Tempi di erogazione

Dalla pubblicazione del bando alla pubblicazione della graduatoria definitiva sull’albo pretorio on line si premono circa 90 giorni; l’attivazione dei progetti avviene poi in base alle richieste pervenute dalle diverse sedi a cui inviare i volontari, secondo l’ordine di graduatoria per la tipologia di attività scelta

Spese a carico dell’utente

Dove e quando rivolgersi

Presso ufficio servizi sociali Dott.ssa Itzi – stanza 18

Orario martedì e giovedì ore 9:00-12:00

Modulistica

Domanda di ammissione reperibile presso l’ufficio URP nei tempi previsti dal bando e scaricabile on-line

In caso d’inerzia il potere sostitutivo è esercitato da

Avv. Giovanni Giaquinto

Risultati delle indagini di customer satisfaction

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]