Data ultima modifica: 29 gennaio 2018

SIMULAZIONE ALL'AEROPORTO DI CIAMPINO. IL SINDACO: "SCARSA CONSIDERAZIONE DA PARTE DI ADR"

Ciampino, 27 settembre 2011
E’ singolare come il Sindaco di una Città cui ricadono, tra le altre, le responsabilità in ordine alla protezione civile e alla tutela della pubblica incolumità, venga informato dalla stampa sulla simulazione di un’emergenza derivante da un incidente aereo sull’Aeroporto di Ciampino.

E’ quanto accaduto nella giornata di oggi. Nello sfogliare la rassegna stampa il Sindaco di Ciampino, Simone Lupi, ha appreso dalle colonne del quotidiano “Libero” dell’attivazione da parte di Aeroporti di Roma di “una verifica delle azioni e delle procedure di allarme da mettere in atto nel caso un incidente aereo di tipo civile sull’aeroporto “G.B. Pastine” Roma- Ciampino”.

L’atteggiamento delle autorità aeroportuali sulla gestione delle attività riguardanti l’Aeroporto di Ciampino”, precisa Lupi, “denota la scarsa attitudine a coinvolgere i soggetti più direttamente interessati circa le questioni relative alla salute e alla tutela della pubblica incolumità. Infatti, anche se si è trattato di un caso di simulazione, è inconcepibile come AdR non abbia avvertito l’esigenza di informare della stessa le autorità comunali di Ciampino, a partire dalla Protezione civile, la locale delegazione della Croce Rossa Italiana e la Polizia municipale, coinvolgendole attivamente nell’esercitazione tesa a verificare, nel caso di un malaugurato incidente, l’efficienza ed il coordinamento di tutte le forze di soccorso”.

Per il futuro”, conclude il Sindaco Lupi, “mi aspetto da Aeroporti di Roma e dalle  Autorità aeroportuali un segno di discontinuità rispetto il modo di intendere i rapporti tra le istituzioni deputate a garantire non solo ai viaggiatori, ma anche alla cittadinanza, il diritto alla sicurezza e alla salute”.

Link:
Comunicato stampa Adr del 26/09/2011.
Vedi l'ultimo comunicato del Comune di Ciampino.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati