Data ultima modifica: 12 Agosto 2020

Il presidente siriano Bashar Al-Assad è stato colpito da un malore durante il suo discorso ai membri del nuovo Parlamento. Secondo la ‘Sana’, l’agenzia ufficiale del regime di Damasco, “Assad ha interrotto il discorso per qualche minuto a causa di un leggero calo di pressione per poi riprenderlo normalmente”. Assad ha interrotto il suo discorso dopo aver parlato per circa 30 minuti e si è ritirato per un minuto. Poi è tornato sul podio fra gli applausi, riprendendo a rivolgersi ai presenti. Il discorso è stato ritrasmesso su YouTube, dopo che l’account Twitter della presidenza siriana ha pubblicato un comunicato in cui si spiegava che Assad ha sofferto di un abbassamento della pressione. Il discorso di Assad ai nuovi parlamentari eletti il 19 luglio, ha riferito l’agenzia stampa ufficiale Sana, si è tenuto nel Palazzo del popolo e non in parlamento a causa delle restrizioni per il coronavirus. In questa sede il presidente siriano ha respinto le critiche sulle elezioni, inizialmente previste per aprile, ma poi rinviate per l’epidemia, che si sono svolte senza la partecipazione dell’opposizione. Assad ha riconosciuto che “parte” delle critiche possono essere “vere”, ma ha aggiunto che è importante “vedere i nostri problemi in maniera realista”. Il presidente siriano si è poi scagliato contro le nuove sanzioni americane della Caesar law.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]