Data ultima modifica: 18 Ottobre 2020

La polizia ha arrestato per tentato omicidio plurimo la persona che nella tarda serata di sabato ha esploso alcuni colpi di pistola in pieno centro a Reggio Emilia all’indirizzo di un gruppo di giovani, di cui 5 sono rimasti feriti, uno in condizioni serie. Gli uomini della squadra mobile hanno identificato l’autore del gesto, un italiano residente in città, e sequestrato l’arma utilizzata. L’uomo arrestato ha precedenti per stalking. L’arma è una Beretta 6,35, che risulta rubata da un’abitazione in provincia di Reggio Calabria. La polizia ha trovato anche gli indumenti utilizzati al momento del fatto.  Il presunto autore della sparatoria è stato arrestato grazie ai sistemi di video sorveglianza e le testimonianze di alcuni presenti che hanno ripreso e fotografato le fasi della sparatoria. Dai primi accertamenti, la sparatoria sarebbe scaturita da un alterco per futili motivi avvenuto poco prima.    

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]