Data ultima modifica: 30 Maggio 2020

“Proprio oggi serve una Oms riformata e più forte, non più debole. Rottura Usa è grave. Europa lavori subito unitariamente per ricucire lo strappo”. Lo scrive il ministro della Salute, Roberto Speranza su Twitter. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che gli Stati Uniti “terminano” le loro relazioni con l’Organizzazione mondiale della sanità e ridirigono i loro fondi verso “altre organizzazioni”, accusando l’Oms di essere “totalmente controllato” dalla Cina. Una rottura che rappresenta “un duro colpo per la sanità internazionale” anche per il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, secondo cui, “se l’Oms vorrà fare la differenza in futuro, le riforme sono necessarie: l’Ue deve impegnarsi di più anche sul fronte finanziario, questa sarà una delle nostre priorità al ministero durante la nostra presidenza europea”. Trump: “Stop relazioni con Oms, è controllata da Cina”  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]