Data ultima modifica: 14 Aprile 2022

(Adnkronos) – “Questo è l’ennesimo verbale di intesa che Philip Morris firma con il Ministero dell’agricoltura. Vogliamo dare certezza e prevedibilità agli agricoltori in questo periodo di pandemia e guerra”. Così l’Head of Leaf Ue di Philip Morris, Cesare Trippella, a margine dell’iniziativa per la sigla del contratto di acquisto di tabacco italiano da parte di Philip Morris Italia.  “A fine gennaio abbiamo deciso di intervenire con un bonus energia che abbiamo chiamato salva raccolti, in questo modo gli agricoltori potevano rientrare delle spese in più che hanno sostenuto. Tutto culmina, però, con il verbale di intesa di oggi che dà una certezza dal punto di vista contrattuale. Inoltre, stiamo portando avanti un corso di formazione digitale per gli agricoltori del futuro. Non investiamo solo dal punto di vista economico, ma anche sul capitale umano”, ha concluso. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]