Data ultima modifica: 21 Novembre 2020

“Nicola Morra ha detto parole che non condivido, ma ancor meno condivido la decisione della Rai di censurare la sua partecipazione ad un programma televisivo”. Lo scrive in un post su Facebook la vicepresidente del Senato, Paola Taverna (M5S). Morra: “Rai può intervistare il figlio di Riina e non me” Morra fuori da Titolo V, stop da vertici Rai “Nicola è persona di grande umanità e cultura ed una frase sbagliata non può e non deve cancellare il suo grande lavoro e contributo sia per il Movimento che per il Paese. Dalle dovute scuse per un concetto mal esposto si torni ora a parlare del rinvio a giudizio di Tallini e la Rai si ricordi di essere servizio pubblico! Un caro ricordo per Jole Santelli ed un abbraccio a te Nicola”, aggiunge Taverna.  Bufera su Morra, lui: “Santelli? Mie parole strumentalizzate”   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]