Data ultima modifica: 28 Aprile 2021

“L’arresto di sette terroristi rifugiati in Francia rappresenta di fatto la fine della ‘dottrina Mitterand’ e costituisce un passo importante per consentire alla giustizia di fare il suo corso. Fratelli d’Italia si congratula con il presidente del Consiglio Draghi per il lavoro svolto e il risultato raggiunto”. Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. “Quello che è successo in Italia negli anni di Piombo non si cancella ed è arrivato il momento di dare ai familiari delle vittime le risposte che aspettano da decenni”. In collaborazione con l’antiterrorismo francese, uomini del capo della Polizia di Stato Lamberto Giannini hanno infatti individuato e catturato oggi i 7 ex terroristi, quasi tutti brigatisti, che risiedevano nel Paese. 3 risultano invece in fuga. L’operazione è finalizzata all’estradizione in Italia dei fermati. “La memoria di quegli atti barbarici è viva nella coscienza degli italiani”, ha commentato il premier Mario Draghi dopo gli arresti esprimendo la “soddisfazione” del governo.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]