Data ultima modifica: 8 Settembre 2021

Sì alla terza dose di vaccino contro il coronavirus, si comincia a fine settembre con i soggetti immunodepressi. E’ arrivato l’ok della Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) alla terza dose di vaccino anti-Covid, come apprende l’Adnkronos Salute da fonti qualificate. Si partirà a fine settembre con i pazienti immunodepressi (ad esempio i trapiantati, chi è in terapia oncologica o in trattamento per sclerosi multipla), ma il ‘booster’ riguarderà anche gli anziani in Rsa e gli operatori sanitari più a rischio di esposizione al contagio. Per quanto riguarda il resto della popolazione, l’Aifa attenderà le conclusioni dell’Agenzia europea del farmaco Ema sulla questione della terza dose, che potrebbero arrivare tra un mese. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]