Data ultima modifica: 19 Giugno 2020

Non ce l’ha fatta la bimba di 8 mesi che una settimana fa era precipitata dal terzo piano insieme alla mamma che si era lanciata dal balcone per sfuggire al fumo e alle fiamme che avevano invaso il loro appartamento alla periferia del capoluogo piemontese. Fin da subito la piccola era apparsa gravissima. Nel tentativo di salvarla i sanitari del Regina Margherita, che all’arrivo al pronto soccorso avevano dovuto rianimarla per un arresto cardiaco, l’hanno sottoposta a un intervento neurochirurgico per una grave lesione cerebrale. Tutto, però, è stato inutile. La piccola è deceduta poco fa.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]