Data ultima modifica: 21 Marzo 2021

Viaggiavano in auto armati di pistole. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal comando provinciale di Torino i carabinieri hanno arrestato due persone per porto illegale di armi e ricettazione. A San Secondo di Pinerolo, nell’hinterland torinese, i carabinieri della compagnia di Pinerolo hanno bloccato i due uomini, albanesi di 26 e 22 anni residenti in provincia di Cuneo, mentre viaggiavano a bordo della loro auto. L’atteggiamento preoccupato durante il controllo ha insospettito i militari dell’Arma che hanno perquisito la macchina trovando due pistole, una Beretta calibro 9×21 con matricola abrasa e una Smith&Wesson risultata rubata nel 2017 in provincia di Novara. Le armi verranno inviate ora al Ris di Parma. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]