Data ultima modifica: 3 Giugno 2021

Ha ucciso la nuora 50enne con alcuni colpi di fucile e poi si è tolto la vita. E’ accaduto poco prima delle 18 in un’abitazione a Spresiano, vicino Treviso. Secondo le prime informazioni dei carabinieri di Treviso si tratterebbe di un omicidio-suicidio. Allertati da una telefonata di un passante che aveva sentito urla e spari, i militari giunti sul posto hanno trovato una donna riversa a terra nel cortile dell’abitazione e, poco distante, all’interno di un capanno il corpo senza vita di un uomo, 81 anni, con un fucile da caccia accanto. Al momento i carabinieri stanno indagando sui motivi che hanno potuto scatenare il gesto omicida, ascoltando testimoni e parenti delle due vittime. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]