Data ultima modifica: 1 Settembre 2020

“Vogliamo che gli Stati lavorino con noi per dispiegare la Guardia Nazionale per reprimere i disordini. Tutto quello che devono fare è chiamarci. Avremo la Guardia nazionale, siamo pronti”. Lo ha detto il presidente americano Donald Trump, la scorsa notte, durante una conferenza stampa, sottolineando che la Guardi nazionale sarà dispiegata “in ogni parte del Paese, costa orientale, costa occidentale, siamo pronti a dispiegarla immediatamente, come abbiamo fatto a Minneapolis, siamo pronti a muoverci rapidamente”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]