Data ultima modifica: 27 Dicembre 2021

Omicidio di Monterotondo a Roma, c’è un fermo. Si tratta di un 39enne, che è stato fermato dai carabinieri, in esecuzione di un decreto della procura di Tivoli. L’uomo, originario della Romania, è indagato per l’omicidio di un connazionale di 63 anni, ucciso il 25 dicembre scorso a Monterotondo. Il corpo venne trovato da un volontario della Comunità di Sant’Egidio. Sia la vittima che l’indagato vivevano in una baracca.  Sul posto erano arrivati i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo e del Nucleo Investigativo del gruppo di Ostia. Dai rilievi eseguiti, sotto la direzione del pm di turno della Procura di Tivoli, era emerso che l’uomo era stato ucciso con diverse coltellate nella zona toracica. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]