Data ultima modifica: 11 Maggio 2022

(Adnkronos) – “Continuano i combattimenti” sull’Isola dei Serpenti con “la Russia che tenta di rafforzare la sua guarnigione esposta”. E’ quanto rileva l’ultimo aggiornamento di intelligence del ministero della Difesa di Londra, secondo cui l’Ucraina ha “colpito con successo con droni Bayraktar le difese aeree russe e le navi da rifornimento”, che hanno una “protezione minima nel Mar Nero occidentale” dopo la perdita dell’incrociatore Moskva.  Secondo la valutazione, “gli attuali sforzi della Russia per aumentare le forze” sull’Isola dei Serpenti offrono all’Ucraina “più possibilità di impegnare le truppe russe”, ma se la Russia dovesse “consolidare la sua posizione” sull’Isola dei Serpenti con difesa aerea strategica e missili da crociera “potrebbe dominare l’area nordoccidentale del Mar Nero”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]