Data ultima modifica: 21 Aprile 2022

(Adnkronos) – Sono 208 i bambini uccisi e 376 quelli rimasti feriti dall’inizio della guerra tra Russia e Ucraina. Lo rende noto l’ufficio del Procuratore Generale ucraino, precisando che il maggior numero delle vittime si registra nelle regioni di Donetsk, di Kiev e di Kharkiv.  Ieri, prosegue il comunicato della Procura, a Nova Zorya, nel distretto di Belozersky, Oblast di Kherson, due persone, incluso un ragazzo di 16 anni, sono rimaste uccise quando i russi hanno colpito un edificio residenziale. Una ragazza di 15 anni è morta a Borodyanka, nella regione di Kiev, a causa di una lesione polmonare. A Nikolaev, invece, è stata ferita una ragazza di 11 anni. Finora i bombardamenti delle forze armate russe hanno danneggiato 1.141 scuole, 99 delle quali sono state completamente distrutte. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]