Data ultima modifica: 13 Maggio 2022

(Adnkronos) – Il presidente americano Joe Biden ha avuto oggi una telefonata di una quarantina di minuti con il presidente della Finlandia, Sauli Niinisto e la premier svedese, Magdalena Andersson, in vista della prospettiva della loro adesione alla Nato. Lo ha reso noto la Casa Bianca. La telefonata arriva dopo che ieri il presidente finlandese Niinisto e la premier Sanna Marin hanno annunciato il loro sostegno alla richiesta d’ingresso nella Nato, che verrà presto formalizzata. A breve si attende un analogo passo dalla Svezia.  “Condividiamo una profonda preoccupazione sulla guerra della Russia in Ucraina. Ho esposto i prossimi passi della Finlandia verso l’adesione alla Nato. La Finlandia apprezza profondamente il necessario sostegno americano”, ha scritto su Twitter Niinisto. “Importante telefonata” sull’aggressione russa contro l’Ucraina e “la politica di sicurezza di Svezia e Finlandia. Apprezziamo molto il sostegno americano per la nostra sicurezza e le rispettive scelte di politica di sicurezza”, si legge in un tweet della Andersson.  Il presidente americano ha assicurato il proprio appoggio alla decisione di Finlandia e Svezia di entrare nella Nato. Nel corso del colloquio avuto con la premier svedese Magdalena Andersson e con il presidente finlandese Sauli Niinistö – ha riferito la Casa Bianca – “il presidente ha sottolineato il proprio appoggio alla politica delle porte aperte della Nato e al diritto di Svezia e Finlandia di decidere del proprio futuro, della propria politica estera e delle intese in materia di sicurezza”. “I leader – ha ancora reso noto la Casa Bianca – hanno discusso della stretta partnership tra i nostri Paesi in una serie di questioni globali, sulla base dei comuni valori ed interessi”.  Nel corso del colloquio di 40 minuti è stato ribadito “l’impegno condiviso a far proseguire il coordinamento a sostegno dell’Ucraina e del popolo ucraino, colpito dalla guerra”.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]