Data ultima modifica: 20 Febbraio 2022

(Adnkronos) – La Russia sta preparando “la più grande guerra in Europa dal 1945”. Il premier britannico Boris Johnson si esprime così, alla Bbc, prospettando un imminente attacco della Russia all’Ucraina. “Tutti i segnali lasciano intendere che il piano, in un certo senso, sia già partito”, le parole del primo ministro. Si intensificano le voci relative ad un’offensiva che punterebbe ad arrivare sino a Kiev. “La gente deve comprendere i pesantissimi costi in termini di vite umane”, aggiunge Johnson. L’attacco è imminente? “Temo che lo indichi la realtà dei fatti. Tutti i segnali fanno pensare che il piano, in un certo senso, sia già iniziato”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]