Data ultima modifica: 13 Maggio 2022

(Adnkronos) – Sono almeno 26.900 i soldati russi che sono stati uccisi in Ucraina dall’inizio della guerra lo scorso 24 febbraio. Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Kiev nel suo ultimo bollettino, sottolineando che 1.205 carri armati russi e 2.900 blindati sono stati distrutti nei combattimenti. Sono invece 13 le navi da guerra russe distrutte dai militari di Kiev, secondo quanto riferito dallo Stato Maggiore ucraino. L’Ucraina ha intanto già speso per la guerra 245,1 miliardi di Hryvni, circa 8,25 miliardi di dollari, ha spiegato il ministro delle Finanze ucraino Serhiy Marchenko secondo quanto riferiscono i media ucraini. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]