Data ultima modifica: 23 Aprile 2022

(Adnkronos) –
Diversi osservatori militari internazionali dell’Osce sono stati fermati nelle regioni del Donetsk e Lugansk. A riferirlo, secondo quanto riporta la ‘Bbc’, è la stessa organizzazione internazionale. “L’Osce – afferma – è estremamente preoccupata per il fatto che un certo numero di membri delle missioni nazionali della Missione speciale di monitoraggio siano stati privati ​​della libertà a Donetsk e Luhansk”. L’Osce sta “utilizzando tutti i canali disponibili per facilitare il rilascio del suo personale”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]