Data ultima modifica: 8 Maggio 2022

(Adnkronos) – Due morti e almeno 60 persone sotto le macerie per l’attacco aereo lanciato ieri dalle truppe russe contro una scuola nella regione di Luhansk dove si stavano rifugiando 90 persone. Lo ha riferito Serhiy Hayday, capo dell’amministrazione militare regionale, aggiungendo che 30 persone che si rifugiavano nella scuola sono state salvate. Di queste, sette sono rimaste ferite. I corpi di due persone sono stati trovati tra le macerie, ha detto Hayday in un post di Telegram oggi, aggiungendo che è “probabile che tutte le 60 persone rimaste sotto le macerie dell’edificio siano state uccise”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]