Data ultima modifica: 5 Maggio 2022

(Adnkronos) – Le autorità russe hanno annullato la parata del 9 maggio nelle autoproclamate repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk. Lo ha reso noto il primo vice capo dell’amministrazione presidenziale russa Sergey Kiriyenko, citato dall’agenzia di stampa Unian, nel corso di una manifestazione a Mariupol.  “La Parata della Vittoria e la sfilata del Reggimento Immortale nel giorno della vittoria a Donetsk e Luhansk non sono ancora possibili, ma quel momento arriverà presto e la parate della vittoria sfilerà per le strade delle città del Donbass”, ha affermato.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]