Data ultima modifica: 2 Aprile 2022

(Adnkronos) – “Io non riesco a seguire a fondo i programmi televisivi. Mi ci vuole così tanto tempo a fare la tv che spesso non riesco a guardarla tanto da poter dire se c’è o meno una visione unica sulla guerra in Ucraina nei vari talk televisivi. Io posso parlare di me. Io una visione unica non ce l’ho. Do voce un po’ a tutti. E se qualcuno invece ha una visione unica, come è accaduto anche quando ci fu chi decise di non far parlare i no vax, sbaglia”. Il giornalista Paolo Del Debbio, al timone del programma ‘Dritto e Rovescio’ su Rete4, commenta con l’Adnkronos la denuncia di Michele Santoro sulla narrazione unica imperante sulla guerra in Ucraina nei talk televisivi.  Del Debbio, dopo aver ospitato il politologo vicino a Putin, Aleksandr Dugin, ha anche intervistato in collegamento da Mosca il conduttore russo Vladimir Soloviev.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]