Data ultima modifica: 21 Aprile 2022

(Adnkronos) – Ci sono politici, dirigenti e giornalisti tra i 29 cittadini statunitensi che le autorità russe hanno inserito nella lista nera degli individui sotto sanzioni e che non potranno entrare nella Federazione Russia a tempo indeterminato. Tra loro, si legge in una nota del ministero degli Esteri di Mosca in cui si definisce il provvedimento “la risposta alle sanzioni anti-russe” decise dall’Amministrazione Biden, figurano la vice presidente Kamala Harris e suo marito Douglas Emhoff, il ceo di Meta Mark Zuckerberg, il capo di gabinetto della Casa Bianca Ron Klain, il politologo Robert Kagan, il ceo di Bank of America Brian Moynihan ed i giornalisti David Ignatius e George Stephanopoulos. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]