Data ultima modifica: 29 Settembre 2021

Circa 593 dipendenti statunitensi della United Airlines (UA) che hanno rifiutato il vaccino anti Covid-19 perderanno il lavoro. Tuttavia, più del 99 per cento dei dipendenti statunitensi di UA è già vaccinato. Meno del 3 per cento dei 67.000 dipendenti statunitensi di UA ha richiesto esenzioni religiose o mediche. UA ha detto che i dipendenti a cui è concessa l’esenzione saranno messi in congedo temporaneo dal 2 ottobre, mentre quelli le cui richieste sono state negate avrebbero avuto cinque settimane per ottenere il vaccino o saranno licenziati. UA metterà le persone a cui ha concesso le esenzioni religiose in congedo non retribuito, e quelli concessi esenzioni mediche in congedo medico con qualche forma di compensazione. UA è l’unico vettore principale degli Stati Uniti ad imporre il vaccino. Delta Airlines prevede di iniziare a far pagare i dipendenti non vaccinati sul piano sanitario della società un supplemento di 200 dollari ogni mese, a partire dal 1 novembre. American Airlines e Southwest Airlines hanno entrambi incoraggiato i vaccini. Il mandato ha diretto l’Occupational Safety and Health Administration a sviluppare una regola che richieda alle aziende con almeno 100 dipendenti di adottare la vaccinazione o programmi di test settimanali, con sanzioni fino a 14.000 dollari per la violazione.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]