Data ultima modifica: 5 Luglio 2020

Manifestanti hanno divelto la statua di Cristoforo Colombo a Baltimora, sulla costa est degli Stati Uniti, in quello che è l’ultimo episodio della campagna per abbattere statue e monumenti considerati “razzisti” o “imperialisti” nell’ambito delle proteste iniziate a fine maggio dopo l’uccisione dell’afroamericano George Floyd durante un fermo di polizia a Minneapolis. Le immagini pubblicate dal ‘Baltimore Sun’ mostrano alcune persone rovesciare la statua del navigatore genovese, considerato un colonizzatore e uno sterminatore di nativi americani, con l’aiuto di corde nel quartiere di Little Italy. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]