Data ultima modifica: 3 Settembre 2020

Un afroamericano che era corso nudo per le strade di un sobborgo di New York è morto dopo essere stato raggiunto da un gruppo di agenti che lo ha fermato e gli ha coperto la testa con un cappuccio per poi tenergli il viso schiacciato al suolo per due minuti. Questo quanto emerge dalle immagini e dalle registrazioni che la famiglia della vittima – Daniel Prude, morto il 30 marzo, 7 giorni dopo il suo incontro con gli agenti – ha appena diffuso in una conferenza stampa in cui ha illustrato le immagini delle bodycamera degli agenti e i rapporti scritti ottenuti.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]