Data ultima modifica: 17 Febbraio 2021

E’ di almeno 20 morti il bilancio dell’ondata straordinaria di gelo e maltempo, che viene chiamata ‘polar vortex’, che sta investendo gli Stati Uniti dal confine con il Canada fino al Golfo del Messico con temperature polari anche negli stati meridionali come il Texas. La situazione non è destinata a migliorare, perché oggi è prevista una nuova ‘storm’ nelle aree del Sud e del Midwest per spostarsi domani sulle coste del NorthEast: in tutto si prevede che saranno 115 milioni gli americani, dal Texas al Massachussets, investiti dal nuova tempesta.  Tra le vittime, si registrano tre persone rimaste uccise da un tornado che si è abbattuto su una località marittina della North Carolina. In diversi stati poi si sono registrati incidenti automobilistici mortali a causa delle strade ghiacciate. Continuano poi i problemi di blackout in Texas, dove ieri notte ancora 3,2 milioni di abitazioni erano senza elettricità, e quindi senza riscaldamento. Anche in Oregon e Kentucky si registrano più limitati problemi con la rete elettrica. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]