Data ultima modifica: 7 Ottobre 2020

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato di aver approvato la desecretazione di documenti legati all’inchiesta federale sulle interferenze russe nelle elezioni americane e sull’uso da parte dell’allora segretario di stato Hillary Clinton di un indirizzo di posta elettronica privato per l’invio di mail governative. Secondo quanto annunciato su Twitter, Trump ha ordinato “la desecretazione totale di tutti e ciascun documento relativi al peggior crimine della storia americana, la bufala della Russia. Allo stesso modo, lo scandalo della posta elettronica di Hillary Clinton”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]