Data ultima modifica: 18 Gennaio 2021

Il presidente uscente Donald Trump è pronto a graziare un centinaio di persone domani, ultimo giorno prima dell’insediamento di Joe Biden. Lo riporta la Cnn citando tre proprie fonti, secondo le quali ieri si sarebbe svolta una riunione alla Casa Bianca per definire la lista dei beneficiari, tra i quali non ci dovrebbe essere lo stesso Trump.  Il senatore Lindsey Graham, alleato di Trump, ha spiegato a Fox News che “in molti chiedono al presidente di perdonare” chi ha partecipato alla rivolta, ma “chiedere perdono per queste persone sarebbe sbagliato”. Escluso dalla lista sembrerebbe essere anche Julian Assange. Incerta la presenza dell’ex consigliere di Trump, Steve Bannon. 

[Voti: 2    Media Voto: 2.5/5]