Data ultima modifica: 13 Dicembre 2021

Vaccino covid ai bambini tra i 5 e gli 11 anni, via alla somministrazione delle dosi. E’ già possibile prenotare? Lombardia, Lazio, Emilia-Romagna, Campania: da quando e come si fa. Lazio è possibile prenotare da oggi alle 16 la vaccinazione anti Covid-19: è sufficiente inserire i dati della tessera sanitaria sulla piattaforma prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome. “Si utilizza l’apposito vaccino pediatrico Comirnaty (Pfizer) autorizzato da Ema e Aifa, sono previste due dosi a distanza di tre settimane l’una dall’altra – si legge su salutelazio.it – nei bambini sottoposti a trapianto di organo solido, trapianto di cellule staminali emopoietiche o con marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia o a trattamenti farmacologici (come indicato nella circolare del Ministero della Salute n.41416 del 14/09/2021) sarà possibile somministrare una dose addizionale almeno 28 giorni dopo la seconda dose.  Per quanto riguarda la Lombardia, le prenotazioni su prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it sono partite già ieri, domenica 12 dicembre. “Si ricorda che, ai fini della prenotazione e della somministrazione del vaccino, i bambini il giorno dell’appuntamento devono avere 5 anni compiuti – si legge sul sito – ’ pertanto opportuno tenerne conto in fase di prenotazione/somministrazione”. E ancora: “Il giorno dell’appuntamento vaccinale il genitore/tutore legale dovrà: comunicare al medico vaccinatore del Centro Vaccinale che il minore non sia stato sottoposto alla somministrazione di vaccini vivi attenuati (ad es. influenza spray nasale, morbillo parotite rosolia e varicella, febbre gialla) nei 14 giorni precedenti e che non riceverà vaccini nei 14 giorni successivi alla vaccinazione anti Covid-19, oppure presentare certificato vaccinale del figlio/minore”. In Piemonte, su ilpiemontetivaccina.it sono già aperte le preadesioni per i vaccini pediatrici destinati ai bambini da 5 a 11 anni. Le inoculazioni avverrano “presso hub specifici per i bambini, individuati dalle aziende sanitarie, o dal proprio pediatra se vaccinatore. Nei giorni successivi alla preadesione arriverà ai genitori l’sms di convocazione con data, luogo e ora dell’appuntamento”. Anche in Emilia-Romagna prenotazioni al via da oggi, lunedì 13 dicembre. “I servizi di Pediatria di Comunità stanno provvedendo a chiamare telefonicamente i ragazzi con patologie croniche, che sono già in carico agli stessi. Essi pertanto non dovranno prenotare ed effettueranno la vaccinazione negli stessi ambulatori vaccinali, dove solitamente si recavano per la somministrazione degli altri vaccini. Tutti gli altri potranno prenotare la vaccinazione, come per le altre fasce d’età, attraverso i consueti canali: sportelli Cup, Cuptel, Cupweb, Fascicolo Sanitario Elettronico e Farmacup. In Liguria si può prenotare da oggi. “Al momento della prenotazione della prima dose verrà indicato anche l’appuntamento per la seconda. Le prenotazioni saranno attive sui consueti canali: online su prenotovaccino.regione.liguria.it ; sportelli Cup di Asl/Aziende ospedaliere; farmacie che effettuano il servizio Cup; numero verde 800 938 818”.  In Campania è possibile aderire alle vaccinazioni pediatriche allo stesso link già attivo della Regione (adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino). Si tratta di una adesione non vincolante. Anche per questo tipo di vaccinazione non vi sarà bisogno di prenotazioni. Basterà presentarsi nei punti vaccinali dedicati, dove è stata prevista una netta separazione tra percorsi riservati ai bambini e percorsi per tutti gli altri cittadini. In Sicilia da metà dicembre è possibile prenotare il vaccino anti-covid per le fascia di età compresa fra i 5 e gli 11 anni, utilizzando le stesse modalità utilizzate per la prenotazione delle altre fasce di età (e cioè attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66).  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]