Data ultima modifica: 11 Dicembre 2021

Sul vaccino anti Covid per i bambini sani “visto che non rischiano più di tanto, aspettiamo se saremo sicuri”. Lo ha detto Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, ospite del dibattito “Punto di domanda. Le risposte che mancano sull’arma della vaccinazione nella guerra al Covid 19”, dal palco di Atreju, la manifestazione di Fratelli d’Italia in corso a Roma. Gismondo, leggendo il parere della Cts dell’Aifa sul vaccino per i bambini da 5 a 11, ha sottolineato l’esiguo numero della sperimentazione e alcune lacune sugli effetti collaterali. “I pronto soccorsi pediatrici sono pieni. Sì, è vero. Le terapie intensive pediatriche sono piene. Sì, è vero. Ma di quali malati? Di bambini col virus respiratorio sinciziale, che è un’altra malattia. Non dobbiamo utilizzare numeri per giustificare prese di posizione da qualunque parte vengano”, ha detto ancora- 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]